Soc. Coop. Dog Park - Centro Nazionale Formazione ENCI
Mantenimento e cura cani randagi, clinica veterinaria, scuola di formazione, incenerimento e cremazione animali.
Via Bosco del Gaudio, snc - 80044 Ottaviano (Na)
Tel. +39 081.865.76.14 - Fax +39 081.528.7368
info@caniledogpark.com
Assocanili
Stage e master
  utente Nome utente
password Password
This text is replaced by the Flash movie.
Servizio RAI del nostro premio EMAS
 
Il canile
La nostra storia
Dichiarazione ambientale
Certificazioni
Codice etico
Curriculum
I nostri ospiti
Orari visite
Contatti

I servizi della struttura
Accalappiamento e Soccorso Animali Feriti
Centro Scuola Formazione Riconosciuta Enci
Clinica Veterinaria
Cremazione e incenerimento animali
Urne

Attività in canile
ATTIVITA' ASSISTITA CON ANIMALI - PENITENZIARIO DI EBOLI
CANI DEL CANILE IN SPIAGGIA
Clicker Training con Teo Mariscal
IKEADOGDAY
MANTRAILIN CON CANI DEL CANILE
RIEDUCAZIONE CANI DI CANILE
VULCANO DOG DAY
ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA - ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN GENNARELLO OTTAVIANO
ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA-EDUCAZIONEA ASSISTITA CON ANIMALI -SCUOLA OTTAVIANO

Premi e riconoscimenti
MERCURIO D'ORO
OSCAR ALLA CINOFILIA
Premio EMAS 2010

Centro formazione nazionale ENCI
16/02/2018 - 1° Corso Cani Rilevatori
02/02/2018 - 17° Corso Addestratore Cinolfilo riconosciuto Enci
15/12/2017 - II° CORSO PROPEDEUTICO PER GLI INTERVENTI ASSISTITI CON GLI ANIMALI
06/10/2017 - 16° Corso Addestratore Cinofilo Riconusciuto Enci
07/04/2017 - CORSO PER COADIUTORE DEL CANE E ANIMALI D’AFFEZIONE (BASE E AVANZATO)
01/04/2017 - CORSO DI ZOOANTROPOLOGIA DIDATTICA
31/07/2016 - Certificazione Professionale internazionale - Dog Training Professional BV CER-OPE-REG01-EDUCIN
05/09/2015 - I° CORSO TAA ( Pet Therapy) - in collaborazione con FONDAZIONE BOCALAN MADRID
08/03/2014 - STAGE OBEDIENCE CON DENIS BEONI
31/08/2013 - CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER ISTRUTTORI DI AGILITY DOG

Photo gallery
CALENDARIO 2011
CLINICA VETERINARIA
EVENTI E CORSI
LE NOSTRE URNE
PREMIO EMAS 2010
SCUOLA FORMAZIONE ENCI
STRUTTURA

Addestratori
ACANFORA CIRO
Num. Iscr. Albo:
AVOLIO ANNA NATALINA
Num. Iscr. Albo:
BISCEGLIE MARIANGELA
Num. Iscr. Albo:
BORRELLI VALERIA
Num. Iscr. Albo:
BORRELLI VINCENZO
Num. Iscr. Albo:
CICALA ANGELA
Num. Iscr. Albo:
D'AMORE DANIELE
Num. Iscr. Albo:
DI MARIA GIOVANNI
Num. Iscr. Albo:
ESPOSITO CONCETTA
Num. Iscr. Albo:
ESPOSITO PAOLA
Num. Iscr. Albo:
FINOCCHIETTI ELENA
Num. Iscr. Albo: REGISTRO ADDESTRATORI ENCI
GIAMPICCOLO ANNAMARIA
Num. Iscr. Albo:
GOLDFIELD BARBARA
Num. Iscr. Albo:
MARTUCCI CARMELA
Num. Iscr. Albo:
MEMOLI OSCAR
Num. Iscr. Albo:
MERLINO BENEDETTA
Num. Iscr. Albo:
MILITO CHIARA
Num. Iscr. Albo:
PICCININI FRANCESCO
Num. Iscr. Albo:
PIRONE FEDERICA
Num. Iscr. Albo: REGISTRO ADDESTRATORI ENCI
PIRONE FEDERICA
Num. Iscr. Albo:
PIZZA MICHELE
Num. Iscr. Albo:
PRINCIPE GIOVANNI
Num. Iscr. Albo:
RUSSO MARISA
Num. Iscr. Albo:
SALERNO GIUSEPPE
Num. Iscr. Albo:
SALITO ISABELLA
Num. Iscr. Albo:
SENATORE ELENA
Num. Iscr. Albo:
VISONE MICHELE
Num. Iscr. Albo:

Volontari
ACCETTULLO GIANLUCA
ANNUNZIATA ROSARIA
BIFULCO MICHELINA
CAFARELLI LETIZIA
CARBONE FRANCESCA
CARRELLI FABIO
DE ROSA MAIANGELA
DI LAURO DOMENICO
DURACCIO AURORA
ESPOSITO SILVIA
FABROCINO CONSIGLIA
FERNANDO ALESSANDRO
FERRI GIULIANA
GATTA PAOLA
GUASTAFIERRO NUNZIA
GUASTAFIERRO RAFFAELE
MARULLO VINCENZO
MEROLA PASQUALE
NUNZIATA MICHELA
PARADISO ROSANNA
RAIA VITTORIO
SALIERNO PINA
SARAFFA MARIA ANNA
SCALA ILEANA
SPACCAFUOCO DALIDA
WASIK DANIELE

La Coop. Dog Park nasce nel 2000 dall’esperienza maturata in 10 anni di attività di volontariato con l’associazione “ Operazione C.” , regolarmente iscritta all’albo delle associazioni della Regione Campania, impegnata nella Tutela e Prevenzione del Randagismo dal 1996. La sensibilità, l’amore e la grande passione verso i cani ha fatto si che nascesse il progetto, poi realizzato, di una struttura che oggi si può definire tra quelle più avanzate nel settore per tecnologia, professionalità , formazione del personale, procedure di qualità adottate e riconoscimenti ottenuti. L’impegno con l’associazione determinava un impegno costante affinchè la gestione dei cani venisse garantita sotto tutti gli aspetti imponendo ad ogni singolo volontario la scelta di conciliare questa passione con un lavoro. La scelta, convinta, dei soci  dell’associazione fu indirizzata sulla costituzione di una  cooperativa con caratteristiche di  mutualità prevalente , lasciando nelle competenze dell’associazione tutte le attività di volontariato e sensibilizzazione supportate dalle risorse della costituita cooperativa.
Gli obbiettivi e la politica della Cooperativa, tengono conto del fatto che la società è cambiata e bisogna capire che è necessario concepire il canile  in modo che deve interpretare le tendenze della nuova società. Il nostro impegno per la risoluzione del problema è finalizzato a creare le condizioni per  raggiungere l’obbiettivo necessario e civile qual è la valorizzazione del cane e trasformare lo status del canile in un centro di valorizzazione della relazione uomo animale, definendo i servizi che deve predisporre, le professionalità di cui ha bisogno di che tipo di interfaccia debba avere con la comunità che va a servire, ammettendo che la presenza del canile sarebbe auspicabile così come per qualunque altro centro sociale. Bisogna cambiare il registro culturale, altrimenti  per chi si approccia al cane in maniera pietistica,  l’adozione è un semplice atto di bontà e per gli enti un modo per gestire un turn over. Favorire l’integrazione del cane facendo si che al canile spetta un compito importante nel dare servizi di preparazione alla pet- ownership, sia agendo sulla formazione dei cani sia dando servizi di promozione e sostegno adottivo. Pertanto, il canile deve rappresentare un occasione con possibilità di diventare un centro servizi ed una valida opportunità per chi opera o si affaccia nell’ambito della relazione uomo-animale. L’esistenza di un canile o è in grado di realizzare un processo di turn over e una proposta culturale in senso integrativo del cane o la sua esistenza è inutile quanto addirittura dannosa.  I fatti dimostrano che c’è stata un evoluzione nel rapporto uomo-animale e sia superata la politica finalizzata alla sola tutela tanto che è chiaramente palese che le risorse per la risoluzione del problema vanno concentrate su una politica di valorizzazione ed integrazione sociale del cane. Il nostro lavoro è finalizzato a trasformare il canile dalla visione dei cittadini da realtà oggettiva a risposta ad un problema oggettivo.
La struttura  è ubicata su un area di 16.000 mq in una zona del Comune di Ottaviano e dispone di n 270 Box tutti riscaldati.
La parte sanitaria ( Clinica Casa di Cura per Cani regolarmente autorizzata) che occupa una superficie di 200 mq circa comprende, Sala Operatoria, Ambulatorio, Radiologia, Laboratorio di Analisi, Sala Autoptica  e Degenza con monitoraggio ad alta innovazione tecnologica.
La realizzazione di un impianto fotovoltaico di 50 KW che va ad integrare quello già esistente di 6 KW, ha fatto si che si raggiungesse l’obbiettivo, previsto, dell’autonomia Energetica . Inoltre la struttura è provvista di un impianto di depurazione Biologico a monte di un impianto di Fitoevaporazione che consente lo scarico “zero” dei liquidi provenienti dalla pulizia dei box oltre ad una filtropressa fanghi che riduce gli stessi dell’80%. Il 2010, inoltre, è stato l’anno di un prestigioso riconoscimento  in quanto la Cooperativa ha ottenuto la Nomination all’EUROPEAN EMAS AWARD 2010 , massimo riconoscimento Europeo sul management aziendale,  concretizzatasi con il premio ricevuto  a Bruxsell il 25 Novembre 2010 durante la manifestazione organizzata dalla stessa Comunità Europea. Questo grande riconoscimento oltre ad essere motivo di enorme soddisfazione è sicuramente un incentivo a continuare questo percorso finalizzato ad interventi nella direzione di una politica  qualitativa e trasparente.
Inoltre,  la Cooperativa, garantisce standard di qualità elevati sia per il  possesso delle  certificazioni di qualità (9001/2008, 14001  ed EMAS  acquisite e messe in campo nella filiera delle procedure di gestione, ma soprattutto perché opera nel rispetto di “Codice etico” , “ Carta dei servizi”,  Piano di Corretta Prassi, Piano delle Emergenze Sanitarie, Politica Ambientale regolarmente pubblicata  , Regolamento Interno ai sensi dell’art. 6 della L. 142 del 03/04/2001.
La struttura è stata scelta come sede operativa per la realizzazione di numerosi progetti finanziati dalla Regione Campania per altrettanti Comuni finalizzati alla sterilizzazione dei cani vaganti con relativa degenza e re immissione. Inoltre la Cooperativa è impegnata nel campo della formazione in quanto “ Centro Nazionale di Formazione Cinofila” riconosciuta ed inserita nell’elenco nazionale delle scuole accreditate Enci.
In merito alla formazione la Cooperativa è un centro di riferimento del Centro Europeo di Formazione, con cui detiene contratto di convenzione, per i corsi  di preparazione  pratica agli esami di ammissione al registro addestratori Enci.
La Cooperativa, tra l’altro, è Partner nella Ricerca Ministeriale” Benessere cani nei canili” in collaborazione con C.R.I.U.V., istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno ed Università di Medicina Veterinaria di Napoli, nonché Centro di Necroscopie del CRIUV Regione Campania e Convenzione di  tirocinio curriculare  per lo svolgimento di attività didattica pratica nel  Corso di Studi del Dipartimento di  Medicina Veterinaria e Produzioni Animali.
Tra le attività svolte, la Cooperativa concentra notevoli risorse in progetti di recupero ed educazione cani di canile al fine di rendere le possibilità di adozione con un alta potenzialità di successo e garanzia.
In ordine alle tecnologie ed ai sistemi di filiera adottati sottolineiamo l’adozione di procedure e sistemi nel massimo rispetto e tutela dell’ambiente nonché sistemi di gestione, puntualmente, nella direzione della trasparenza, quali accesso agli Enti sul portale di gestione dei dati dei cani ospitati 24/24 e relazioni annuali dettagliate sulla gestione di tutta la filiera, alimentare, sanitaria, formativa e tutto quanto intervenuto sulla gestione dei cani ospitati.
Tra le tecnologie, la cooperativa adotta misure, oltre che a favore dell’ambiente ambientali, che si concentrano sul benessere animale a supporto della loro permanenza come sistema di nebulizzazione centralizzato con tre finalità:

  1. Abbattimento cattivi odori;
  2. Immissione prodotti finalizzati alla prevenzione ( flebotomi ecc.)
  3. Immissione di acqua nebulizzata nelle stagioni calde in ore critiche.

Al suo attivo la Cooperativa conta al 31/12/2014 1904 adozioni, e il 98% dei cani presenti sterilizzati.

Soc. Coop. Dog Park
Via Bosco del Gaudio, 80044 Ottaviano (Na)
Tel. +39 081.865.76.14 - Fax +39 081.528.7368
info@caniledogpark.com

ORARIO VISITATORI RIFUGIO:
LUN-VEN: dalle 08:00 alle 17:00. SAB: 08:00 - 12:30. Festivi esclusi.
Clinica veterinaria del Sannio Corsi addostratori riconosciuti ENCI
Nella nostra struttura è possibile partecipare a corsi di addestramento riconosciuti ENCI.
Clinica veterinaria del Sannio Incenerimento e cremazione
Nella nostra struttura è presente un forno per incenerire o cremari i nostri amici volati in cielo.
Clinica veterinaria del Sannio Ambulatorio presente in sede.
Nella nostra struttura è presente l'ambulatorio per la cura dei nostri ospiti.


Design by Sofhe Soluzioni Informatiche