space
Video
Video
 
Tg3 - Alcune delle nostre Attività
Progetto Fuori di Cuore - Penitenziario Eboli
Corso Cani Rilevatori
Campagna Adozioni
Zooantropologia didattica Comune Ottaviano
Stage di Mantrailing con Ivan Schmidt
Stage Animatore Cinofilo
Auguri di Buon Natale
Tecniche addestramento animali selvatici- Bocalan
Tg2 costume e societa - Premio Emas
Ikea Dog -2017
12° Corso Addestratore Cinofilo Enci
Dashboard
Le nostre strutture
 
Coop. Dog Park

La Coop. Dog Park nasce nel 2000 dall’esperienza maturata in 10 anni di attività di volontariato con l’associazione “ Operazione C.” , regolarmente iscritta all’albo delle associazioni della Regione Campania, impegnata nella Tutela e Prevenzione del Randagismo dal 1996. La sensibilità, l’amore e la grande passione verso i cani ha fatto si che nascesse il progetto, poi realizzato, di una struttura che oggi si può definire tra quelle più avanzate nel settore per tecnologia, professionalità , formazione del personale, procedure di qualità adottate e riconoscimenti ottenuti. L’impegno con l’associazione determinava un impegno costante affinchè la gestione dei cani venisse garantita sotto tutti gli aspetti imponendo ad ogni singolo volontario la scelta di conciliare questa passione con un lavoro. La scelta, convinta, dei soci dell’associazione fu indirizzata sulla costituzione di una cooperativa con caratteristiche di mutualità prevalente , lasciando nelle competenze dell’associazione tutte le attività di volontariato e sensibilizzazione supportate dalle risorse della costituita cooperativa.
Gli obbiettivi e la politica della Cooperativa, tengono conto del fatto che la società è cambiata e bisogna capire che è necessario concepire il canile in modo che deve interpretare le tendenze della nuova società. Il nostro impegno per la risoluzione del problema è finalizzato a creare le condizioni per raggiungere l’obbiettivo necessario e civile qual è la valorizzazione del cane e trasformare lo status del canile in un centro di valorizzazione della relazione uomo animale, definendo i servizi che deve predisporre, le professionalità di cui ha bisogno di che tipo di interfaccia debba avere con la comunità che va a servire, ammettendo che la presenza del canile sarebbe auspicabile così come per qualunque altro centro sociale. Bisogna cambiare il registro culturale, altrimenti per chi si approccia al cane in maniera pietistica, l’adozione è un semplice atto di bontà e per gli enti un modo per gestire un turn over. Favorire l’integrazione del cane facendo si che al canile spetta un compito importante nel dare servizi di preparazione alla pet- ownership, sia agendo sulla formazione dei cani sia dando servizi di promozione e sostegno adottivo. Pertanto, il canile deve rappresentare un occasione con possibilità di diventare un centro servizi ed una valida opportunità per chi opera o si affaccia nell’ambito della relazione uomo-animale. L’esistenza di un canile o è in grado di realizzare un processo di turn over e una proposta culturale in senso integrativo del cane o la sua esistenza è inutile quanto addirittura dannosa. I fatti dimostrano che c’è stata un evoluzione nel rapporto uomo-animale e sia superata la politica finalizzata alla sola tutela tanto che è chiaramente palese che le risorse per la risoluzione del problema vanno concentrate su una politica di valorizzazione ed integrazione sociale del cane. Il nostro lavoro è finalizzato a trasformare il canile dalla visione dei cittadini da realtà oggettiva a risposta ad un problema oggettivo.
La struttura è ubicata su un area di 16.000 mq in una zona del Comune di Ottaviano e dispone di n 270 Box tutti riscaldati.
La parte sanitaria ( Clinica Casa di Cura per Cani regolarmente autorizzata) che occupa una superficie di 200 mq circa comprende, Sala Operatoria, Ambulatorio, Radiologia, Laboratorio di Analisi, Sala Autoptica e Degenza con monitoraggio ad alta innovazione tecnologica.
La realizzazione di un impianto fotovoltaico di 50 KW che va ad integrare quello già esistente di 6 KW, ha fatto si che si raggiungesse l’obbiettivo, previsto, dell’autonomia Energetica . Inoltre la struttura è provvista di un impianto di depurazione Biologico a monte di un impianto di Fitoevaporazione che consente lo scarico “zero” dei liquidi provenienti dalla pulizia dei box oltre ad una filtropressa fanghi che riduce gli stessi dell’80%. Il 2010, inoltre, è stato l’anno di un prestigioso riconoscimento in quanto la Cooperativa ha ottenuto la Nomination all’EUROPEAN EMAS AWARD 2010 , massimo riconoscimento Europeo sul management aziendale, concretizzatasi con il premio ricevuto a Bruxsell il 25 Novembre 2010 durante la manifestazione organizzata dalla stessa Comunità Europea. Questo grande riconoscimento oltre ad essere motivo di enorme soddisfazione è sicuramente un incentivo a continuare questo percorso finalizzato ad interventi nella direzione di una politica qualitativa e trasparente.
Inoltre, la Cooperativa, garantisce standard di qualità elevati sia per il possesso delle certificazioni di qualità (9001/2008, 14001 ed EMAS acquisite e messe in campo nella filiera delle procedure di gestione, ma soprattutto perché opera nel rispetto di “Codice etico” , “ Carta dei servizi”, Piano di Corretta Prassi, Piano delle Emergenze Sanitarie, Politica Ambientale regolarmente pubblicata , Regolamento Interno ai sensi dell’art. 6 della L. 142 del 03/04/2001.
La struttura è stata scelta come sede operativa per la realizzazione di numerosi progetti finanziati dalla Regione Campania per altrettanti Comuni finalizzati alla sterilizzazione dei cani vaganti con relativa degenza e re immissione. Inoltre la Cooperativa è impegnata nel campo della formazione in quanto “ Centro Nazionale di Formazione Cinofila” riconosciuta ed inserita nell’elenco nazionale delle scuole accreditate Enci.
In merito alla formazione la Cooperativa è un centro di riferimento del Centro Europeo di Formazione, con cui detiene contratto di convenzione, per i corsi di preparazione pratica agli esami di ammissione al registro addestratori Enci.
La Cooperativa, tra l’altro, è Partner nella Ricerca Ministeriale” Benessere cani nei canili” in collaborazione con C.R.I.U.V., istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno ed Università di Medicina Veterinaria di Napoli, nonché Centro di Necroscopie del CRIUV Regione Campania e Convenzione di tirocinio curriculare per lo svolgimento di attività didattica pratica nel Corso di Studi del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali.
Tra le attività svolte, la Cooperativa concentra notevoli risorse in progetti di recupero ed educazione cani di canile al fine di rendere le possibilità di adozione con un alta potenzialità di successo e garanzia.
In ordine alle tecnologie ed ai sistemi di filiera adottati sottolineiamo l’adozione di procedure e sistemi nel massimo rispetto e tutela dell’ambiente nonché sistemi di gestione, puntualmente, nella direzione della trasparenza, quali accesso agli Enti sul portale di gestione dei dati dei cani ospitati 24/24 e relazioni annuali dettagliate sulla gestione di tutta la filiera, alimentare, sanitaria, formativa e tutto quanto intervenuto sulla gestione dei cani ospitati.
Tra le tecnologie, la cooperativa adotta misure, oltre che a favore dell’ambiente ambientali, che si concentrano sul benessere animale a supporto della loro permanenza come sistema di nebulizzazione centralizzato con tre finalità:

Abbattimento cattivi odori;
Immissione prodotti finalizzati alla prevenzione ( flebotomi ecc.)
Immissione di acqua nebulizzata nelle stagioni calde in ore critiche.

Al suo attivo la Cooperativa conta al 31/12/2014 1904 adozioni, e il 98% dei cani presenti sterilizzati.

Dove siamo
via Bosco del Gaudio, snc - 80044 OTTAVIANO (NA)
 
Contatti e info utili
Telefono: 081 8657614
Fax: 081 5287368
 
Orari

orari di apertura al pubblico:

dal lunedi al venerdi dalle ore 8.00 alle ore 17.00

il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.30



 
Visita gli ospiti della struttura

 
Dashboard
I nostri ospiti
Ecco alcuni degli ospiti presenti in struttura che cercano casa. Accedi all'area de "I nostri ospiti" e consulta tanti amici a 4 zampe che aspettano solo te.